Quando l’alterità diventa insopportabile

di Paola Francesconi, pp. 31-40

L’aspetto sempre più precario e disordinato del simbolico contemporaneo, in difficoltà nell’offrire ai soggetti saldi punti di riferimento, produce effetti particolarmente evidenti nell’ambito dei legami di coppia, nel loro formarsi, ma ancor più nel loro dissolversi in modo spesso violento. Sono qui esplorate le ragioni dei passaggi all’atto violenti tra partners ed avanzate ipotesi su cosa, effettivamente, nel colpire l’altro si va a colpire profondamente di se stessi. La psicoanalisi offre la sua chiave di lettura e le sue proposte di una possibile via d’uscita alle difficoltà soggettive che causano tali comportamenti violenti e ne sono anche l’effetto.

Parole chiave: Crisi del simbolico, estraneitá ed alteritá nella coppia, riconoscere/disconoscere, psicoanalisi.

 

When otherness becomes unbearable.

Abstract: The increasingly and messy aspect of contemporary symbolic makes it difficult to find firm points of reference: this is particularly noticeable within the links of the couple, in their form, but even more so in their often violent dissolution. We are going here to explore the reasons of violent acting outs between partners and to make assumptions about what, actually, in hitting the other someone goes to deeply strike of himself. Psychoanalysis offers its interpretation and proposals of a possible way out of the difficulties which are both cause and effect of subjective violent behaviors.

Keywords: Symbolic crisis, extraneity and otherness in the couple, to recognize/to deny, psychoanalysis.

€3,00 – Aggiungi al Carrello Include 4% di tasse

About the Author: Giovanni Campolo