Il minorenne autore di reati sessuali

Il minorenne autore di reati sessuali: strumenti processuali e soluzioni alternative della procedura speciale

I correttivi necessari meno noti

di Rosario Lupo, pp. 103-115

L’articolo affronta il tema dei reati di abuso sessuale in cui sia la persona offesa sia l’autore del reato sono entrambi minorenni. Dopo aver sottolineato come spesso non vi sia autentica consapevolezza, neppure in chi subisce la violenza, del disvalore delle condotte messe in atto, viene analizzata la messa alla prova (MAP) come misura per rieducare il minore autore di reato. Vengono infine presentati alcuni casi di denuncia di abuso sessuale in cui emerge la difficoltà di individuare con precisione la fattispecie del reato (violenza di gruppo o meno) o la sua stessa reale sussistenza (caso di falsa denuncia per giustificare l’aver avuto un rapporto sessuale).

Parole chiave: Abuso sessuale, minore autore di reato, violenza di gruppo, falsa denuncia, messa alla prova.

The juvenile sexual offender: instruments in legal proceedings and alternative solutions to the special proceedings.The correctional measures necessary less known.

Abstract: The article faces the theme of sexual abuse where victim and offender are juveniles. Underlining how consciousness is many times lacking, neither who is suffering the abuse, underlining the misconduct, probation is analyzed as a measure to redeem the juvenile offender. Finally there will be presented cases of sexual abuse where it is difficult to individuate precisely the nature of the offense (group violence) or if it really existed (case of false report in order to justify a sexual intercourse).

Keywords: Sexual abuse, juvenile offender, group violence, false report, probation.

€5,00 – Aggiungi al Carrello Include 4% di tasse

About the Author: Redazione